Vai al contenuto

Gestione del rischio caduta massi

7 MARZO 2024
ROVERETO – Trentino Sviluppo – Via F. Zeni, n.8

Posti in sala ca 200 da prenotare fino ad esaurimento entro il 28 Febbraio 2024: info@agatas.it
Possibilità di partecipazione online. Costo: 30 euro. Gratuito per i rappresentanti delle pubbliche amministrazioni e per i soci AGATAS 2024. É stato richiesto l’accreditamento APC all’Ordine Regionale dei Geologi del Trentino Alto Adige Südtirol.

PROGRAMMA
Introduzione 9:00 – 9:30

Franco Finotti – Presidente Agatas;

Mirko Demozzi – Presidente Ordine dei Geologi del Trentino-Alto Adige;

Maurizio Fugatti – Presidente Provincia Autonoma di Trento;

Paride Gianmoena – Presidente Consorzio Comuni;

Marco Amanti – Direttore del Dipartimento per il Servizio Geologico d’Italia – ISPRA

Gestione del rischio: normative locali 9:30 – 10:00

Mauro Zambotto – Direttore Servizio Geologico Provincia di Trento
La gestione del rischio idrogeologico in Provincia di Trento

Volkmar Mair – Direttore Servizio Geologico Provincia Autonoma di Bolzano
Costruire in zone a pericolo idrogeologico – Le analisi di compatibilità come analisi di rischio

Gestione del rischio: normative statali 10:00 – 10:30
Irene Rischia Ispra – Istituto per la ricerca ambientale settore Difesa del Suolo
RaStEM: uno strumento ISPRA a supporto della progettazione degli interventi di mitigazione del rischio
idrogeologico.

Pausa caffè: 10:30 – 10:50

Norma UNI 11211-2 ed esempi valutazione del Rischio caduta massi 10:50 – 12:30
Claudia Strada – Servizio Geologico Provincia Autonoma di Bolzano
La Norma Uni 11211- 2 sulla valutazione del rischio caduta massi e degli interventi e le misure di
mitigazione

Davide Bertolo – Direttore Servizio Geologico Valle d’Aosta
Esempi di valutazione dell’efficacia della mitigazione del rischio e valutazione dell’accettabilità del rischio
residuo in Valle d’Aosta

Giorgio Giacchetti – Libero Professionista – Presidente dell’Ordine dei Geologi del Veneto
Esempi di valutazione del rischio nella progettazione degli interventi di mitigazione in Regione Veneto
pausa pranzo 12:30 – 13:30

Esempi di gestione e valutazione del rischio caduta massi in Italia e all’estero 13:30 – 15:20
Gerald Valentin, Ludwig Fegerl, Stefan Oberndorfer Land Salzburg
Processi gravitativi di crollo sulle strade e sui sentieri – Cosa può succedere? Cosa deve succedere? Metodo per la valutazione del rischio caduta massi sulle strade forestali e comunali.
Giovanni Crosta , Paolo Frattini, Dipartimento di scienze della terra – Università degli Studi di Milano Bicocca

Analisi del rischio caduta massi e accettabilità del rischio residuo

Lorenzo Roldo Veneto Strade – Osvaldo Cargnel
Standard di valutazione dell’efficienza delle barriere paramassi per la programmazione degli interventi”

Kaspar Graf – Bereichleiter Ingenieurgeologie un Naturgefahren GEOTEST AG- CH
Esempi di valutazione del rischio nella progettazione degli interventi di mitigazione lungo arterie di comunicazione sensibili
Aspetti giuridici 15:20 – 16:00

Carola Pagliarini Università di Padova
Responsabilità di liberi professionisti e amministratori nelle scelte basate sulla valutazione del rischio
Dibattito 16:00 – 17:00

Le amministrazioni sono pronte ad accogliere il concetto di valutazione dell’efficacia delle misure di mitigazione ?
Marco Amanti (Ispra), Carola Pagliarin (Università di Padova), Paride Gianmoena (Consorzio dei Comuni Trentini), Andrea Falaguasta (RFI) , Fabrizio Kranitz (Regione Friuli Venezia Giulia)

Modera: Paolo Frattini – IAEG Italia e Claudia Strada – Agatas aps

Scarica il programma e il modulo d’iscrizione qui